Topic recenti

-no title-

TradeDoubler

Aperto da girella, 29 Settembre 2007, 01:59:39

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

girella

ecco il terzo pagamento



 

gusty514

Avrei un paio di domande su tradedoubler:

-il bonifico che mi fanno posso riceverlo anche su conto bancoposta (quello delle poste italiane)??
-ho letto che quello che su quello che mi danno non si prendono le tasse, visto che è gestito in un paese estero e con l'italia non ha a che fare, e visto che non ho la partita iva che faccio??
Il propagandarsi o l'essere il protagonista comunque sulla base quotidiana dei mezzi di comunicazione, e' una esigenza che molti hanno ma che e' altamente inflazionistica.
By Trap.

gusty514

Il propagandarsi o l'essere il protagonista comunque sulla base quotidiana dei mezzi di comunicazione, e' una esigenza che molti hanno ma che e' altamente inflazionistica.
By Trap.

smartmouse

Io uso TradeDoubler da poco e sinceramente non mi sono posto il problema del non avere la partita IVA.
Per quanto riguarda la possibilità di incassare con il BancoPosta, devi chiedere a loro.
Secondo il mio parere non dovrebbero esserci problemi, alla fine le coordinate sono uguali a quelle di un conto corrente bancario.
Don't stay in bed, unless you can make money in bed.

gusty514

grazie della risposta
Il propagandarsi o l'essere il protagonista comunque sulla base quotidiana dei mezzi di comunicazione, e' una esigenza che molti hanno ma che e' altamente inflazionistica.
By Trap.

DaemonMX

Per quanto riguarda il mettersi in regola con la tassazione, con tradedoubler, come fate voi? Volevo sapere le vostre opinioni in merito..

gusty514

se non erro essendo prestazioni occasionali fino a 3000€ all'anno sei esente.....poi non so dirti
Il propagandarsi o l'essere il protagonista comunque sulla base quotidiana dei mezzi di comunicazione, e' una esigenza che molti hanno ma che e' altamente inflazionistica.
By Trap.

DaemonMX

peccato che non siano prestazioni occasionali, ma lavoro continuativo (dato che le ads appaiono 24/24 per ben più dei 30 giorni, che sono il limite delle prestazioni occasionali..).. e comunque, la soglia della non dichiarabilità è molto alterna a seconda di tante variabili.. e della partita iva? non so.. mi stan venendo dubbi atroci in questi giorni..

toretto

prestazione occasionale indica il pagamento non il fatto di esporre 24h/24 le ads. Basta che non diviene un reddito sei ok (mi riferisco a meno di 2500€)



DaemonMX

secondo la normativa vigente, è il rapporto di lavoro che deve essere occasionale, e il fatto di pubblicare su di un sito delle pubblicità, implica un rapporto lavorativo continuativo.. messa così suona meglio? E' questo quello che intendo.. L'occasionalità è: io ti chiamo, mi sistemi il pc e ti pago.. La NON occasionalità è: offro il mio spazio web e il mio sito, e mi paghi provvigioni mensili o bimestrali.. non c'è nulla di occasionale in questo..

EBK

L'espoore banner è continuativo..A meno che non esponi i banner 6 mesi si,e sei mesi no

gusty514

occasionale vuol dire che il sito non è il tuo lavoro, non è un reddito fisso e se c'è o no non riperquote la tua situazione economica

questo in parolone, in paroline se non hai un reddito fisso no problem
Il propagandarsi o l'essere il protagonista comunque sulla base quotidiana dei mezzi di comunicazione, e' una esigenza che molti hanno ma che e' altamente inflazionistica.
By Trap.

DaemonMX

Citazione di: gusty514 il 20 Gennaio 2008, 18:35:51
occasionale vuol dire che il sito non è il tuo lavoro, non è un reddito fisso e se c'è o no non riperquote la tua situazione economica

questo in parolone, in paroline se non hai un reddito fisso no problem



sinceramente ho qualche serio dubbio in proposito, e prima di prendere "paroline o parolone" per buone, aspetto un esperto che mi citi articoli, o chiederò ad un commercialista.. Meglio non andare sul leggero con queste cose, non si può mai sapere..

Certo è che la tua idea di occasionale o continuativo sarebbe da rivedere sicuramente.. (credimi)..

EBK

Si gusty514,mi diapiace ma hai torto.

La tua idea di occasionale è continuativo è errata.Credimi,ho letto abbastanza riguardo a queste discussioni.

La via giusta per essere sicuri al 100% è dichiare sempre tutto..Poi ricordatevi di guardare la nuova finanziari che i limiti minimo son cambiati



Tra l'altro non è vero che sotto i 3000€ sei esente..I guadagni van dichiarati tutti e punto.

Poi se hai meno di un tot,non paghi tasse..ma non è che non li dichiari

whrestian

Citazione di: EBK il 20 Gennaio 2008, 19:39:33
Si gusty514,mi diapiace ma hai torto.

La tua idea di occasionale è continuativo è errata.Credimi,ho letto abbastanza riguardo a queste discussioni.


per prestazione occasionale si intende un rapporto che si svolge per NON oltre 30 gg nell'arco dell'anno e che non supera i 5000€ per prestatore di attività

La via giusta per essere sicuri al 100% è dichiare sempre tutto..Poi ricordatevi di guardare la nuova finanziari che i limiti minimo son cambiati



Citazione di: EBK il 20 Gennaio 2008, 19:39:33Tra l'altro non è vero che sotto i 3000€ sei esente..I guadagni van dichiarati tutti e punto.

Poi se hai meno di un tot,non paghi tasse..ma non è che non li dichiari


la verità è che non e più così. fino hai redditi 2006 esisteva una soglia di esenzione (no-tax area) variabile in relazione dell'attività svolta. peri redditi 2007 in poi il buon prodi l'ha tenuta ma solo per il lavoro dipendente e per le pensioni. pertanto chi ha queste entrate vanno dichiarate.

per ultimo non vorrei dire stronzate ma per trade bisogna per forza avere p.iva

whrestian